Una passione

Ciao !

A prescindere da come tu abbia raggiunto il presente sito web, ti do il mio più caloroso BENVENUTO.

Il mio nome è Luca Niccolini nato il 10 Febbraio del 1979.

In questo spazio web voglio condividere con parenti, amici e semplici appassionati il mondo dei “boardgames“. I giochi da tavolo o i giochi di società che dir si voglia.

Sono un mero amatore, pertanto la mia collezione non annovera le ultime uscite e non è particolarmente fornita (la mia collezione).

Questo sito non vuole essere un blog per appassionati come me, con anteprime e i vari rumors su questo ampio mondo, ma solo uno strumento a scopo personale e come mio passatempo: per conoscere regolamenti, nuovi giochi e eventi ludici esistono altri siti/blog molto più professionali di LudoLuca.

Desidero strutturare il sito in modo che come primo obbiettivo abbia quello di “organizzarmi” la collezione: capita, in qualche occasione, di avere un numero vario di amici che dicono: “Giochiamo a qualcosa? Che ci proponi?” …

Ecco, qui entra in gioco (ah ah ah) questo strumento che mi permette di estrapolare dalla collezione i titoli da considerare, basandosi sul tempo a disposizione e su quanti saremo a giocare. D’altra parte l’età avanza e non ricordo tutti i giochi che possiedo 😀

Poi, implementerò, a tempo perso, sezioni con partite, foto e commenti esclusivamente personali su alcuni titoli.

Una passione ludica che mi accompagna praticamente da sempre.

Sotto ogni recensione (presuntuoso chiamarla tale) o articolo potrete lasciare un vostro commento in merito al gioco stesso e alle vostre esperienze. Grazie a chi vorrà esprimere la propria.

Buona navigazione, e segui la pagina Facebook !

 

2 pensieri riguardo “Una passione

  • 21/09/2016 in 21:30
    Permalink

    Quando pensi che lo spirito del gioco inteso come passatempo, qualcosa che ti induce a riflettere e che stimola ingegno e tattica, sia oramai morto spinto da nuovi giochi che non permettono più alle persone di interagire tra loro in una stanza attorno a un tavolo, ma a parlare di se attraverso piattaforme online come se fosse la sola via, scopri piccoli mondi come questo, fatti di persone. Io come te colleziono giochi, li testo, mi piace provarli con amici, ma il tempo, la vita hanno fatto diventare la mia calzamaglia verde alla Peeter Pan un poco stretta e oramai logora, perchè a quanto pare nessuno trova più tempo e passione di trovarsi attorno a un tavolo per stare in compagnia. Non posso non sorridere a vedere la tua collezione, i tuoi giochi e la taverna. Bello, questo è lo spirito giusto. Complimenti.

    Risposta
    • 22/09/2016 in 8:56
      Permalink

      Grazie, grazie e un miliardo di volte grazie.
      Chi come noi gioca a “giochi da tavolo” e GDR, comprende quanto “social” e quanto “network” ci sia attorno. Alleni menti, coltivi amicizie divertendo e facendo divertire… in fin dei conti “vivi” !
      La faccio poco lunga e così poco pesante ( 🙂 ), perché il mio pensiero su questo mondo vira anche sul didattico e al rapporto genitori-figli.

      A presto Qwein !

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.