Presentazione #1: Nemesis

NEMESIS

 

Da 1 a 5 giocatori del 2018 per la durata al massimo di 180 minuti

Età consigliata da 12

Designer: 
Adam Kwapinski

Publisher:

In Italia grazia a Cranio Creations

Contenuto:

  • Tessere stanza
  • Token vari
  • Miniature personaggi ed alieni
  • Carte alieno, eventi, personaggio ed oggetti
  • Porta carte per giocatore

 

Panoramica e descrizione in breve :

Finanziato nei primi mesi del 2018 (17 Gennaio 2018 – 7 Febbraio 2018), dopo un anno e mezzo di attesa anche i backers italiani che hanno scelto di avere il gioco in lingua italiana sono venuti in possesso della loro copia.
Io, avendo scelto una sola spedizione, spero di averlo a fine anno ( quindi dopo quasi due dall’averlo pagato… meno male era un regalo per il mio 39esimo compleanno :'( )

Del gioco esistono video-tutorial e spiegazioni varie, difficile farne un riassunto data la mole di regole, comunque semplici e che una volta assimilate però, non causeranno mal di testa.

Ambientazione fantascientifica/horror. Strizza l’occhio a film della serie Alien, i giocatori disporranno di un personaggio con un ruolo e peculiarità. Risvegliati dal crio-sonno ci accorgiamo del cadavere sventrato di un nostro compagno.


Ci avventureremo per le stanze della navicella spaziale le quali potrebbero essere mal funzionanti o incendiate, al fine di perseguire i propri segreti obbiettivi.
Nella nave non siamo soli e faremo presto la conoscenza dei simpatici alieni.


Ogni giocatore ha un pool di carte nella propria mano le quali possono essere usate per intraprendere tante diverse azioni semplicemente giocandole o scartandole.
Dal muoversi, allo sparare, al cercare. Ci sono equipaggiamenti che potenziano il personaggio e possibilità di associare più oggetti generandone migliorie.
ogni stanza, se funzionante, permette di attuare un’azione particolare.

 

Materiali e considerazione finale :

 

Il titolo può essere giocato in solitario, in modalità completamente cooperativa oppure competitiva.
Esiste purtroppo la questione dell’eliminazione del giocatore , leggermente mitigata dal fatto che il solo primo a morire poi può giocare come alieno.
Ad ogni partita stanze, difficoltà nelle stesse, coordinate della navicella e stato motori saranno disposti celati casualmente e scoperti nell’esplorazione, quindi diversi di volta in volta.

Eccellenti le miniature che se dipinte donano al tavolo un colpo d’occhio meraviglioso.


Pare abbastanza lungo il tempo di setup.

Non vedo l’ora di provarlo. L’incidenza della fortuna è elevata, ma lo scopo è quello di far vivere un’ esperienza cinematografica e ci riesce in pieno. Vincere è molto difficile.

VOTO : Aspetto di provarlo

Le foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste sono riservati ai rispettivi proprietari.

Un pensiero riguardo “Presentazione #1: Nemesis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.