Recensione #123: Fantascatti



FANTASCATTI

Da 2 a 8 giocatori del 2010 per la durata di 25 minuti

Età consigliata da 7

Designer:
Jacques Zeimet

Publisher:  Giochi Uniti

Contenuto:

  • 60 Carte
  • 5 Oggetti in legno:
    • Fantasma bianco
    • Libro blu
    • Poltrona rossa
    • Bottiglia verde
    • Topo grigio

Panoramica e descrizione in breve :

Posizionati gli oggetti al centro del tavolo in modo che siano facilmente raggiungibili da tutti i giocatori, a turno dal mazzo coperto un giocatore rivelerà la prima carta.

I giocatori dovranno essere lesti ad afferrare l’unico oggetto rappresentato realmente presente tra i 5. Se non ci fosse allora dovrà essere preso l’oggetto di forma o colore non presente.

Ad esempio:

Carta : “Fantasma rosso, bottiglia verde” – Dovrà essere afferrata la bottiglia verde.

Carta: “Fantasma grigio, poltrona blu” – dovrà essere afferrata la bottiglia verde. Perché non esiste un fantasma grigio e neppure la poltrona blu.

Chi afferra l’oggetto giusto colleziona la carta in questione che varrà un punto a fine partita, chi sbaglia dovrà consegnare una sua carta collezionata a chi ha vinto il round.

Chi, a fine partita, avrà più carte sarà il vincitore.

Materiali e considerazione finale :

Materiali ottimi e resistenti. Il gioco si presta per essere intavolato con bambini purché l’età degli stessi sia livellata.

La pratica sarà un elemento importante.

Anche se tendo a non avere in collezione più titoli con medesima meccanica, il costo relativo e la maggior portabilità rispetto ad un FUN FARM, me lo ha fatto accaparrare.

Portatile ed è assai più complicato mettere in pratica le regole che illustrarle. Divertente.

VOTO : 6,5

Le foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste sono riservati ai rispettivi proprietari.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.