Recensione #93: Risk Europe

RISK EUROPE

 

Da 2 a 4 giocatori del 2015 da 120 minuti

Età consigliata da 14

Designer: Austin Rucker

Publisher: Hasbro

Contenuto:

  • 1 Regolamento
  • 4 eserciti di 4 colori (ognuno composto da : 35 fanti – 12 arcieri – 12 cavalieri – 4 unità d’assedio)
  • 4 vessilli dei colori giocatori (i segnapunti)
  • 15 corone
  • 8 castelli
  • 1 segnalino “primo giocatore”
  • 4 mazzi di carte “Ordini del re” ciascuno composto da 8 carte, divisi per colore
  • 8 carte “Corona” – 4 carte “Promemoria”
  • Monete (in cartone) divise in 21 d’oro dal valore 5, 40 argento dal valore 1
  • 8 Tessere BONUS Città
  • 12 dadi a sei facce

 

Panoramica e descrizione in breve :

La presente versione di Risk ci porta nel medioevo europeo, nel quale 4 eserciti si contenderanno la conquista del maggior impero.

Ogni città permette di collezionare 1 corona, tranne Roma che ha l’abilità di valere 2 corone.

Scelta la propria capitale e posizionato il proprio esercito iniziale, i giocatori svolgendo a turno delle azioni scelte grazie alle carte “Ordine del re” nel numero di 2 per round, potranno :

  • potenziare il proprio esercito
  • muovere le unità
  • riscuotere tasse o spendere denaro

Alcune città possiedono delle proprietà. Se controllate potranno essere utilizzate dai giocatori per potenziarsi maggiormente. Al termine del round, 2 carte ordine a testa, i territori contesi saranno risolti con la guerra in stile Risiko!, ovvero con lancio di dadi, ma fornendo una struttura di priorità in base alla natura delle unità in gioco.

Il vincitore è colui che al termine di un round dispone di 7 o più corone.

Le corone si guadagnano :

  1. Occupare territori con città
  2. Conquistare territori con città appartenenti ad avversari
  3. Acquistare carte “Corona” (senza la variante carte missione)

Materiali e considerazione finale :

Non sono un amante di Risiko! o Risk in generale perché troppo basato sulla fortuna.

In “Risk Europe” non vi sono obbiettivi segreti (anche se la variante carte missione vi si avvicini molto), ma il fatto che gli “Ordini del re” sono per tutti uguali, sarà possibile giocare strategicamente scegliendo quelli opportuni al momento giusto cercando di ricordare quelli già utilizzati dagli avversari. Inoltre è possibile agire strategicamente e tatticamente, anche grazie alle unità del proprio esercito le quali hanno “forza” diversa.

I materiali sono spettacolari, gli eserciti non differiscono solo per colore ma anche per “tipo” , sono proprio 4 eserciti completamente diversi.

 

Anche in questo titolo è presente la possibilità dell’eliminazione di un giocatore, ma il raggiungimento della vittoria a “solo” 7 corone, è un limite tale da rendere il titolo ampiamente fruibile.

Risk Europe trova esclusivamente in inglese, ma è disponibile regolamento in italiano gratis online.

A mio avviso un titolo eccellente.

 

VOTO : 7,5

Le foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste sono riservati ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.