Recensione #74 : Otto minuti per un impero

8 MINUTI PER UN IMPERO

Da 2 a 5 giocatori del 2012 da 20 minuti

Età consigliata da 10

Designer: Ryan Laukat

Publisher: DV Giochi

Contenuto:

  • Cubetti e dischetti di legno in 5 colori
  • 1 tabellone fronte/retro
  • 42 Carte
  • 44 gettoni di cartone (monete)
  • 10 gettoni “merce”

Regolamento e descrizione in breve :

Scelta la faccia del tabellone e posizionati tre cubetti (truppe) del proprio colore sulla regione di partenza, disponiamo casualmente 6 carte in cima al tabellone in fila.

Dipendentemente dalla posizione della carta, la stessa avrà un costo in monete ( 0 – 1 – 1 – 1 – 2 – 2 – 3 ).

Definito il primo giocatore tramite un’asta la buio, ogni giocatore a turno acquista una carta e ne applica gli effetti, le carte si “spostano verso sinistra” e viene rimpiazzata l’ultima con una nuova.

Il gioco termina quando tutti i giocatori davanti a se hanno collezionato un certo numero di carte e si calcolano poi i punti vittoria in base a :

  • Numero di regioni controllate (dove si ha la maggioranza dei cubetti del proprio colore)
  • Continenti controllati
  • Merci possedute (ogni carta ha una merce particolare ed il numero ne condiziona i punti vittoria)

Materiali:

Regolamento stampato su un foglio di “carta velina” !

Carte buone e buono il legno colorato. Robusti i gettoni di cartone.

Considerazione finale :

Gioco di maggioranze semplice e veloce. Per introdurre alla meccanica i neofiti. Potrebbe soffrire del tempo morto causato dai giocatori con paralisi d’analisi, ma niente che un bel timer non risolva. Iterazione presente perché carte possono influire sulle truppe avversarie.

VOTO : 6,5 

Le foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste sono riservati ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.