Recensione #66 : Brivido

BRIVIDO

Da 2 a 4 giocatori del 1970 da 45 minuti

Età consigliata da 6

Designer: Marvin Glass

Publisher: Editrice Giochi

Contenuto:

  • Plancia con castello assemblabile
  • un dado normale da 6 facce
  • un teschio luminescente al buio
  • un twist con lancetta
  • 4 miniature in cartone
  • mascherine per le miniature “spaventato” in plastica

Regolamento e descrizione in breve :

Un classico tira e muovi. A turno dopo aver tirato il dato e mosso sulla plancia il proprio personaggio ogni giocatore colpisce la lancetta del twist che scaturisce diversi effetti:

  • effetto nullo “piede”
  • paura
  • ritira il dado movimento
  • teschio

La paura blocca il personaggio per un turno che non potrà muoversi ma solo “twistare” liberandosi immediatamente in caso di “piede”.

Il teschio farà lanciare lo stesso all’interno della torre attivando una delle 4 trappole del castello. Se uno o più personaggi saranno colpiti dalla trappola, ripartiranno su una posizione precisa del tabellone in base a dove erano.


Materiali:

Costruire il castello di volta in volta rende il cartone dei componenti facile all’usura. Il teschio luminescente al buio è scenografico. Belli i disegni improntati verso un pubblico di più piccoli.

Considerazione finale :

Niente di particolarmente emozionante e appagante se non vedere bambini, qualcuno anche particolarmente cresciutello (eh eh ) infilare il teschio nella torre e vedere che accade.

Solo fortuna, ma affezionato sentimentalmente (uno dei pochissimi giochi che ci vedeva partecipi tutti della famiglia quando ero piccolo). Per Hallowen con i bambini fa la sua porca figura.

VOTO :

Le foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste sono riservati ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.