Recensione #43 : Chicago Gangster

CHICAGO GANGSTER

 cicago

Da 2 a 6 giocatori del 1982 da 30 minuti

Poco testo sulle carte

Età consigliata da 9+

Designer: David B. Bromley

Publisher: Asmodee

Regolamento e descrizione in breve

cicago2

 

Ogni giocatore dispone di 9 carte rappresentanti i membri della propria gang, poste a faccia in su di fronte. Inoltre, in mano nascoste agli altri, 5 ulteriori carte riportanti armi e le difese contro gli altri.

Esiste una “Lista d’esecuzione“, sulla quale per mezzo di carte giocate, sarà possibile porre membri delle altrui gang. Raggiunto un certo numero di scagnozzi in lista, vengono giustiziati in ordine a seguito di una “guerra tra bande” automatica.

Nel proprio turno, ciascun giocatore pesca e gioca una carta :

  1. potrà far porre gli avversari un loro membro sulla “lista d’esecuzione”
  2. difendersi dagli attacchi,
  3. Togliere dalla lista un proprio scagnozzo
  4. Altre azioni (tra cui “Strage di San Valentino” che elimina tutti gli scagnozzi in lista simultaneamente, “Guerra tra bande” che fa iniziare l’esecuzione anche senza aver raggiunto il numero necessario di membri in lista, Alterare l’ordine di esecuzione ecc…)

 

Quando un giocatore resta senza uomini è eliminato ed il vincitore sarà colui che disporrà di uomini nella propria gang alla fine.

 

 

Considerazione finale :

Non è possibile attaccare tutti e difendersi da tutti, anche se questo è lo scopo del gioco. Si creano, pertanto, accordi, alleanze e fazioni tra i giocatori. Trovo il gioco di facile spiegazione e di rapide partite da fare senza amici permalosi.

VOTO :

Foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste foto sono riservati ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.