Recensione #4 : Fun Farm

FUN FARM

funfarm

Da 2 a 10 giocatori del 2013

Casa editrice : Raven

Nessun testo nel gioco : indipendente dalla lingua

Età consigliata da 6+

Autore : Luca Bellini

Contenuto:

  • 6 Animali colorati morbidi di forma sferica
  • 2 dadi “speciali”
  • 24 carte
  • Regolamento

Regolamento e descrizione in breve:

La meccanica è estremamente semplice:

Gli animali sono posti in cerchio sul tavolo in modo che siano facilmente raggiungibili da tutti i giocatori. Al centro degli stessi viene posto un numero di carte scoperte, dipendente da più fattori. Queste carte riportano raffigurata l’immagine di uno dei 6 animali e due quadrati, uno nero e l’altro bianco con al centro un colore ciascuno.

Il giocatore di turno lancia due dadi cubici, di cui uno bianco e uno nero, le cui 6 facce hanno al centro un cerchio di un colore diverso.

Il risultato dei dati “attiverà” così l’animale corrispondente della carta (se presente) e darà il via alla “presa dell’animale“. Il giocatore che lo afferrerà guadagnerà la carta (il punto).

Chi sbaglia animale perderà una carta rimettendola al centro del tavolo a faccia in su.

Ci sarà la possibilità che più animali vengano attivati e pertanto ce ne siano da prendere più di uno.

Materiali:

funfarmGli animaletti sono spettacolari ma alla lunga anche inclini a danneggiarsi. Carte e dadi “fanno il loro”. Non gioco da spiaggia: la sabbia sarebbe deleteria per i gommosi.

Considerazione finale :

Questo party game, da me apparecchiato in diverse occasioni, trova molto consenso nei bambini. Anche gli adulti però si trasformano e si fanno attirare da questo titolo come le mosche alla me…

I 6 animaletti colorati, “puccettosi e morbidosi” la fanno da padrone.

Consiglio : avere le unghie corte! 😀

VOTO PERSONALE : A mio avviso sempre divertente e anche per l’ampia forchetta d’età dei possibili giocatori  prende : 8/10

Foto sono state caricate dagli utenti di Boardgamegeek su boardgamegeek.com e possono non riferirsi all’edizione posseduta nella mia collezione. Tutti i diritti di queste foto sono riservati ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.