Recensione #3 : Quarto !

QUARTO !

Quarto

Da 2 giocatori del 1991

Casa editrice : Oliphante

Nessun testo nel gioco : indipendente dalla lingua

Età consigliata da 6+

Autore : Blaise Muller

Contenuto:

  • 1 Schacchiera 4×4
  • 16 Pedine
  • Regolamento

Regolamento e descrizione in breve:

Il gioco è un astratto per due giocatori uno contro l’altro.

Si posiziona tra i due, seduti faccia a faccia, la scacchiera e su un lato della stessa, facilmente raggiungibili da entrambi i giocatori, tutte le pedine. Queste si accomunano per 4 caratteristiche :

  • Altezza (alta-bassa);
  • Colore (bianca-nera);
  • Forma (tonda-quadrata);
  • Condizione (forata-piena).

Tutte le pedine sono diverse tra loro e ognuna delle quattro caratteristiche è presente su ciascuna pedina.

A turno ogni giocatore sceglie una qualunque delle pedine non utilizzate e la consegna all’avversario. Quest’ultimo dovrà posizionarla sulla scacchiera in una casella vuota.

Lo scopo per ogni giocatore è, a seguito della collocazione della pedina, di realizzare una linea (orizzontale o verticale o diagonale) con quattro pedine con una medesima caratteristica (ad esempio 4 tutte alte, oppure 4 tutte nere) realizzando quarto .

  • Vince il giocatore che ha effettuato il quarto se esclama “Quarto!”;
  • altrimenti, se l’avversario esclama “Quarto!” durante il turno successivo, vince (anche se realizzato dal giocatore precedente);
  • Esiste pareggio quando tutti i pezzi vengono posizionati senza che nessun giocatore abbia conseguito la vittoria.

Materiali:

Scacchiera e pezzi in legno. Funzionali e al tatto piacevoli. Abbastanza portatile e giocabile ovunque (non teme il vento).

Considerazione finale :

Questo strategico ha insita la bastardata, in quanto non solo nello scegliere il pezzo da consegnare all’avversario cercando di non fornirgli quello che potrebbe farlo vincere, ma prestando attenzione a quelli che poi restano da posizionare.

  • Oltre che per linea, è possibile aggiungere la variante di poter realizzare quarto anche gruppi di 4 pedine in quadrati 2×2 di caselle contigue.

Alla fine una partita la si fa volentieri, ma per puro gusto personale eviterei avversari con “paralisi d’analisi” (quelli che impiegano molto tempo a pensare alla mossa da fare). Tra lo scegliere il pezzo da consegnare e scegliere la posizione dove porre quello che riceve si fa ‘na certa. Sempre utile un bel Timer, magari impostato a 2 minuti che fornisce una certa ansia 😀

VOTO : 8,0

Immagine del gioco presa da : it.wikipedia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.